Atari on the show: Come acchiappare i giovani negli anni ’80

TEMPO DI LETTURA: 4 minuti

threescompany1Eccoci giunti alla naturale conclusione dello specialino “Atari Wherever”. Dopo la prima parte dedicata al cinema mi sembrava naturale chiudere in bellezza con il diabolico congegno: la televisione.
Beh, anche in questo caso il peso della divisione televisiva della Warner si fece sentire ma solo fino a un certo punto. Era ormai innegabile che il fuji-logo fosse diventato parte integrante della vita dell’americano medio (quello che ammazza le zanzare con l’uranio impoverito) e che chiunque voleva attualizzare un prodotto televisivo ci doveva fare i conti per forza. Negli USA, almeno nella prima parte del decennio, non c’era locale pubblico che fosse sprovvisto di videogiochi arcade e i più popolari, guarda caso, erano proprio quelli Atari. Non c’era salotto yankee che non avesse la sua brava console 2600 ben piantata sul televisore. Non c’era negozio di elettrodomestici che non vendesse anche videogiochi per console e fioccavano le riviste dedicate al videoludico nella carta stampata. Ovviamente era impossibile escludere Atari da tutte queste realtà e le loro conseguenti rappresentazioni televisive. E allora sciroppatevi anche questo mega-elenco, ovviamente non completo, dei principali telefilm dove Atari ha fatto bella mostra di sè, e poi asciugatevi le lacrime quando pensate che sono già passati trent’anni.
HEY OH LET’S GO!

[1980] Magnum P.I.

Nella diciottesima puntata della prima serie, il nostro baffuto eroe che si vestiva come un divano fa una telefonata da una sala biliardo che annovera tra le sue attrazioni anche ASTEROIDS. In una serie successiva, probabilmente la quinta, farà una comparsata anche un Atari 600XL.

[1981] Tre cuori in affitto

Nell’episodio quattordici della quinta serie intitolato “Furley vs Furley”, Jack e Janet giocano con una console 2600 a 4 porte joystick. Ci sono alcuni errori nella scena. In primo luogo i suoni del gioco non sono quelli originali ma sono completamente inventati. L’altro grande errore è che non c’è nemmeno la cartuccia inserita! La si può vedere successivamente sul tavolo vicino al popcorn. Inoltre, il 2600 non è collegato alla rete elettrica e Jack non impugna correttamente il joystick.

[1981] Simon and Simon

Nel secondo episodio della prima serie, i due fratellini pedinano un loscone fin dentro una sala giochi. Il tipaccio se la ride giocando a BATTLEZONE.

[1982] Supercar

 Nel terzo episodio della prima serie c’è un piccolo svarione. Michael Knight si rilassa alla guida impugnando un joystick Atari ma il gioco che sta giocando sul monitor di KITT è “AUTO RACING” per Intellivision. In una serie successiva farà la sua comparsata anche un Atari 800XL.

[1982] Il mio amico Arnold (o Harlem contro Manhattan)

[Series]Diffrent Strokes 5x01 - Shoot-out at the OK Arcade_03Nell’episodio Sfida all’OK Arcade“, Arnold è in sala giochi con i suoi amichetti. Ci sono diversi giochi arcade, tra questi non poteva mancare “Centipede” in versione da tavolo.

[1983] A-team

Murdock-AtariIn un episodio a me sconosciuto, Murdock gioca con un Atari 2600 mentre viene sorpreso dai cattivi. Inoltre, sempre Murdock, ha un cabinato arcade nella sua stanza al manicomio. Non so se è Atari o meno, ma fa figo lo stesso.

[1983] V-visitors

Durante la prima mini-serie, due personaggi secondari (un alieno e un’umana) si sfidano a Space Invaders su Atari 2600. (Quale videogioco più azzeccato per giocarci con un alieno?)

 [1984] Miami Vice

Durante il dodicesimo episodio della prima serie, nel duty free di un aeroporto, Crockett e Tubbs vengono coinvolti in una sparatoria. Sul tavolo, tra altri oggetti vari, ci sono scatole di cartucce videogioco per VCS 2600.

 [1986] Alf

Space_InvadersCompare un Atari 2600 modello Vader. Nell’episodio ALF gioca a Space Invaders, piazza un buon colpo e commenta: “Colpo facile! Questo è esattamente il perchè i marziani si sono estinti”. VEDERE QUI.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *