Quella volta che I Cugini Del Terribile salvarono il Natale

TEMPO DI LETTURA: < 1 minuto


Caro Babbo Natale, contrariamente a quanto sembri, quest’anno sono stato proprio bravo. Lo so, lo so, ormai non ti fidi più di me, ma stavolta ho le prove.
Guarda Babbo Natale, guarda qui. Io e il cuggino Emiliano Buttarelli abbiamo prodotto 12 puntate del programma, più RetroRing. Abbiamo messo su la pagina facebook, il sito, l’email. Trasmettiamo dalle frequenze di Atom Radio. Insomma, Babbo Natale, sei contento o no? Ci siamo fatti un mazzo tanto, sai!?
Per chiudere in bellezza il 2016 abbiamo anche registrato un messaggio di auguri. Saremo bravi?

Tieni Babbo Natale, prenditi i nostri auguri di buon Natale ma in cambio portaci due Playstation VR e la speranza in un anno migliore di questo. Dai, Babbo Natale, non rompere i coglioni. Saremo quello che saremo, però anche i sentimenti sono importanti. Se non ce lo meritiamo noi, chi altro?

P.S.
Approfitto di questo spazio per informare la clientela che il supermarket delle cazzate (questo blog) resterà chiuso PERLOMENO fino a lunedì 9 Gennaio. Buone feste a tutti.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *