Category: Cartoonacci

0

Comics bagnato, Comics fortunato: Lucca Comics & Games 2018

Lo so che ve lo siete sempre chiesti. È una di quelle domande ricorrenti che spesso si presentano nel corso della vita: come deve essere un buon Lucca Comics? Bello? Divertente? Ma anche vivibile, fruibile, organizzato, e molto, molto grosso? A quante domande bisogna saper dare una risposta per fare un Comics di Lucca in maniera perfetta? A stilare una guida alle caratteristiche ideali ci ho pensato io che appartengo alla Società di Ricerca e Selezione Delle Convention Grosse, e mi sono basato sulla mia diretta esperienza personale e i miei stretti contatti con personaggi nerdissimi e giostrai itineranti slavi.

0

La dura legge dello spin-off : Dastardly e Muttley e le macchine volanti

Il 1969 fu una grande annata che vide verificarsi due eventi estremamente significativi per la storia della civiltà umana. 1) Per la prima volta l’uomo mise piede sulla Luna. 2) Lo studio d’animazione Hanna & Barbera fece debuttare Scooby Doo in televisione. Uno di questi due avvenimenti segnò profondamente il corso della storia e condizionò il futuro della nostra specie sotto tutti i punti di vista, infatti Scooby Doo divenne piuttosto famoso nel mondo e in seguito generò numerosi spin-off di cui ormai si è persa memoria, ma la vera storia degli spin-off a cartoni animati iniziò quando alla Hanna...

0

Il rispetto per gli anziani: ricorda Mazinga Z mentre aspetti Mazinga Z Infinity

L’avrò scritto mille volte: Se vi intrattenete sulle pagine di questo blog, nella maggior parte dei casi è perché leggete roba di quando eravate bambini. È indubbiamente così. Non ci piove. Io e voi, cari corridori, siamo cresciuti in un periodo in cui la nostra merenda a base di pane e nutella – il pasto più importante della giornata – era accompagnata da una scarica di cartoni animati giapponesi tra i più belli mai creati da mente umana. Goldrake, Il Grande Mazinga, Daitarn 3, Gundam, Jeeg Robot d’Acciaio, Mazinga Z, Supercar Gattiger e basta, che se no mi metto a...

2

I Beatles di drogarsi : The Beatles Yellow Submarine

Chiedete a qualsiasi viticoltore e vi dirà che il trascorrere del tempo può migliorare un vino oppure renderlo imbevibile, ma non saprete mai niente con certezza prima di aprire la bottiglia. Lo stesso vale per il film a cartoni animati dei Beatles, Yellow Submarine, che è ormai vecchio di quasi cinquant’anni e adesso sembra inguardabile. Sì, certo, il tempo è passato e la lotta per il significato degli anni ’60 è stata ridotta agli slogan pubblicitari degli anni ’90. Gli stessi Beatles non esistono più e la psichedelia è finita relegata in un capitolo nell’enciclopedia del diciannovesimo secolo. Nonostante questo,...

0

Beatletoons : la vera storia dietro al cartone animato dei Beatles

«Sei più un tipo da Beatles o da Rolling Stones?» Ieri sera ho fatto questa domanda all’amico Danny Phaser. Ovviamente, non è che doveva piacergli uno e fargli schifo l’altro, eh?! Potevano piacergli entrambi, ma di certo non potevano piacergli allo stesso modo. A un certo punto doveva scegliere, e quella scelta gli avrebbe mostrato chi era veramente. Questa è una filosofia che si può applicare a praticamente ogni aspetto della vita, e quando si parla di cartoni animati, io non ho mai avuto dubbi: puoi essere un tipo da Mazinga o un tipo da Goldrake. Un tipo da Bugs Bunny...

0

Di sinonimi, citazioni, e metafore[Podcast]: NEON GENESIS EVANGELION

I Cugini Del Terribile Podcast E7 S2 Di sinonimi, citazioni, e metafore: NEON GENESIS EVANGELION In Giappone, il 4 ottobre 1995 esce Neon Genesis Evangelion e il mondo è un posto — non dico tanto, ma — leggermente migliore. I Cugini Del Terribile e I Bit-Elloni alzano il proprio tasso di sincronizzazione al 400% e dibattono della serie anime che ha rivoluzionato il mondo. Si parla di quattordicenni piagnucolanti che sfondano di cazzotti mostri giganti. Fobie, paranoie, complessi, e coiti mancati. Tutto questo è Neon Genesis Evangelion. Stay Tuned e fate i bravi. Ricordate, solo su Atom Radio.

0

NEON GENESIS EVANGELION stasera alle 19 su ATOM RADIO: La svolta della serata

Potreste di sicuro passare serate peggiori partendo da premesse migliori e alle volte  avreste pure pagato, ma in questo caso non dovrete pagare niente e la qualità non sarà delle migliorissime ma è pur sempre una garanzia. Questa sera alle 19, andiamo in onda su www.atomradio.it con una puntata interamente dedicata ai robottoni che si menano, e più nello specifico a NEON GENESIS EVANGELION.

0

Di sinonimi, citazioni, e metafore: NEON GENESIS EVANGELION

Dopo aver guardato una serie animata come Neon Genesis Evangelion, potrei benissimo essere in grado di scriverne due recensioni speculari, esattamente in opposizione l’un l’altra. In una di esse criticherei la serie ferocemente, trovando mille modi per scaraventarla nella polvere. Nell’altra, potrei scriverne tutto il bene del mondo, da perfetto fanboy scalmanato, descrivendo con perizia il perché sia un capolavoro degno delle sale del Valhalla. E indovinate un po’ ? Entrambe le recensioni potrebbero essere valide nello stesso momento! È un caso più unico che raro, vero? Un paradosso animato. Una specie di gatto di Schrödinger degli anime, ma c’è di...

0

Troppi videogiochi in un cartone solo : i riferimenti ai vecchi videogiochi nei cartoni animati moderni. [CLARENCE]

Ok, hai più di 40 anni e ti piacciono i cartoni animati, hai bisogno di aiuto? Forse sì, ma se la dobbiamo mettere su questo piano, fossi in te, ne approfitterei e mi giocherei l’aiuto da casa per risolvere anche altri problemi che questa vita agra e ingiusta ti para davanti ogni singolo giorno. Il fatto è che tua moglie ha un lavoro ingrato che la tiene fuori di casa dalle 10 alle 12 ore al giorno, e tu, solo tu, in famiglia sei il punto di riferimento. Talmente di riferimento che finisci per diventare il migliore amico, il più...

2

Roba da intenditori: Simpsons Retro Couch Gag

Rubrica occasionale di video pescati sul tubo per farvi sorridere con i gialli di Matt Groening, misurare l’impatto culturale di Kung Fury, riflettere sulle caratteristiche che dovrebbe avere il vostro divano nuovo.

3

Rendersi responsabili dello sfregio di un’icona e crearne un’altra. Christmas Comes to PacLand: dallo speciale natalizio di pac-man a Super Mario Bros

È Natale e tutti ci si vuole più bene, anche qui, su questo blog che chiunque abbia guardato anche solo per 20 secondi sa essere estremamente devoto ai videogiochi dell’alba, quelli belli hardcore delle sale giochi anni ’80. Questo perché essendo stato bambino negli anni ’70, e adolescente nel decennio successivo, è stato per me inevitabile crescere “respirando” arcade, e lo feci con così tanta passione che anche adesso, se ci ripenso, riesco ad associare le varie estati di vacanza ad un particolare videogioco che era di moda in quel momento. L’estate del 1984, per dire, è stata quella di...

0

Di quando Toei copio’ Disney imparando bene la lezione : Il Gatto Con Gli Stivali

Al giorno d’oggi è davvero inconcepibile credere che un bambino possa essere cresciuto adorando adattamenti anime tipo Il Gatto Con Gli Stivali. Sul serio corridori, ce ne furono talmente tanti in quegli anni che molti di loro sono diventati iconici per un sacco di gente (vecchia). In ogni caso, come con GLI ALLEGRI PIRATI DELL’ISOLA DEL TESORO, ho un bel po’ di cosette da dire su questo film che, tengo a precisare, NON è un prodotto della Dreamworks, NON è un adattamento fedele della fiaba del Gatto con gli stivali, e NON è uno spin-off di Shrek. La fiaba originale...

0

Troppi videogiochi in un cartone solo : i riferimenti ai vecchi videogiochi nei cartoni animati moderni. [TEEN TITANS GO!]

Mentirei spudoratamente dicendovi che non sono un grande fan dei videogiochi arcade, mi hanno dato tanto, ma che dico “tanto”. Sono stato CRESCIUTO dai videogiochi arcade?! Durante i fine settimana degli anni 80 avrei potuto trovarmi a Viareggio come a Helsinki, non sarebbe cambiato niente, l’unica cosa che ricordo sono le ore passate dentro la sala giochi (viareggina o finlandese che fosse) davanti al cabinato di turno. Perciò fidatevi corridori: se vi dico che per me i videogiochi arcade sono una cosa fottutamente importante, sono una cosa fottutamente importante. E lo sapete per chi sono altrettanto importanti? Per gli sceneggiatori...

0

Il Karma istantaneo : Wheelie And The Chopper Bunch

In America, gli anni ’70 furono un buon decennio per i cartoni animati. Furono gli anni in cui studi come Hanna & Barbera e Filmation sfornarono i cartoni più economici e idioti di tutti i tempi, è vero, però ne sfornarono TANTI. In Italia ci arrivarono tutti insieme una decina di anni dopo e a noi moccio/brufolosi ci piacquero assai. Erano innocenti, divertenti e, soprattutto, estremamente rassicuranti perchè TUTTI UGUALI. Grazie alle severe restrizioni che le reti americane impostero alla programmazione per bambini, i produttori di cartoni non osavano mai avventurarsi in argomentazioni troppo complesse e ripercorrevano sempre le solite...

7

Buongiorno Maria con gli occhi pieni di malinconia: Lupin III – L’avventura italiana

Caro Monkeypunch, sono un brav’uomo. Come tanti ho una casa, una famiglia, e un lavoro decente per i tempi che corrono. Oggi ho un grosso problema che mi affligge e che vorrei sottoporti, visto i buoni rapporti che ci legano conto su una tua solerte risposta: sono sempre stato abituato ad un certo tipo di Lupin III, quello spietato e arrogante dalla giacca verde, quello stupidotto e divertente dalla giacca rossa, quello banale e cerebroleso dalla giacca rosa. Ultimamente però, caro Monkeypunch, quando vedo le vecchie locandine de “La Pietra Della Saggezza” o de “Il Castello Di Cagliostro” sento un...