Cosa bolle in pentola: Eravamo soltanto amici

TEMPO DI LETTURA: 1 minuto

Finito. È pronta la stesura definitiva del mio terzo romanzo. Si intitola ” Eravamo soltanto amici “, di seguito la sinossi:

Nella sonnolente cittadina di Riovaggio, quattro amici d’infanzia si ritrovano alla soglia della mezza età per un evento speciale: il matrimonio di uno di loro.
Marco, il futuro sposo, chiede ai suoi amici di accompagnarlo a Madrid dove convolerà a giuste nozze con il suo uomo. Inizia così un rocambolesco viaggio in camper e la reciproca riscoperta. Di tempo ne è trascorso dall’epoca dei giochi all’aperto. Michele è un ricercato uomo d’affari, Gianni un piccolo spacciatore di provincia, Tommaso un padre di famiglia le cui priorità sono li spinelli e la Playstation, Marco un uomo provato da dure esperienze che ha imparato a convivere con la sua diversità.
Inizia così quello che sarà un viaggio alla scoperta del significato più profondo della parola amicizia. Tra imprevisti, ricordi e gag esilaranti, qualcuno trama nell’ombra, mentre la meta si avvicina e con essa si fa strada la consapevolezza di non poter davvero riavvolgere il nastro del tempo.

Ovviamente questo segna l’inizio di un’altra titanica impresa: lo scouting per un nuovo editore. La pentola bolle ancora.

questa fotina me la sono fatta coll’aifon sul tavolo, all’ombra del susino in giardino (dove sto lavorando) ed è uscita nammerda, come da istruzioni Apple. Shit different.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *