Sono un bagnino dentro: il podcast dei Bit-elloni su DEFENDER

TEMPO DI LETTURA: 1 minuto

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Carissimi corridori, lo specialissimo blog sul quale state navigando è ansioso di presentarvi la sua ultima novità del mese: LE FERIE ESTIVE!
Ebbene sì, penso di meritarmele, dopo aver recensito filmacci vecchi e nuovi, dopo aver fatto podcast di retrogaming e novità videoludiche, dopo avervi reso partecipi delle cose che penso e delle quali (giustamente) a voi non frega assolutamente un cazzo, vado in ferie.
Godetevi l’estate se potete, ci rileggiamo a fine mese, forse anche prima se mi gira bene. Si riparte più freschi e tonici che mai.
Ma ora, prima di staccare la spina, il vostro bagnino del retrogaming e i Bit-elloni vi regalano un podcast su DEFENDER.

Sotto una foto di me e Starfox Mulder mentre ci rechiamo in patino alla BAGARRE, evento alla Rocca Costanza dal 26 al 28 Agosto, presso il PESARO COMICS & GAMES.

QUI L’EVENTO FACEBOOK.

Ovviamente Starfox è quello che rema.

1928712_1070451090339_1836_n

Bagnini nel mare del retrogaming

 

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

2 Responses

  1. Lorenzo ha detto:

    Non che segua molti blog, anzi, comunque il tuo è il mio preferito. Buone vacanze 😀 PS Alla fine la tua recensione mi ha convinto a non andare al cinema per Ghostbusters 😉

    • Simone Guidi ha detto:

      Grazie Lorenzo, buone vacanze anche a te. Per quanto riguarda Ghostbusters: in questi giorni di ferie mi sono messo a giocare a “Ghostbusters – The video Game” sulla Wii e devo dire che è proprio un bel gioco. Sul tubo ho guardato i filmati della versione PS3 ed è anche meglio. Ti coinvolge con il giusto climax, le battute, i props, TUTTO è in linea con il canone dei primi due film e ad essere onesti potrebbe essere benissimo il gioco ufficiale di un possibile film intitolato GHOSTBUSTERS 3. Mi domando una volta in più’ come possa essere stato possibile produrre quella chiavica di film che c’è adesso nelle sale, bastava prendere quel gioco (con sceneggiatura di Aykroyd/Ramis, tra l’altro) e riadattarlo per il grande schermo. Me infelice ancora di più’. 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *