Lassu’ qualcuno ti aspetta

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti
lassu qualcuno lo aspetta

Lassù qualcuno ti aspetta

Non parlo mai di politica su questo blog. Cerco di evitarlo accuratamente, non tanto perché non abbia un pensiero politico da perseguire ma perché lo reputo un argomento troppo facile, troppo inflazionato, come quando in estate, durante i mondiali, tutti stanno a parlare della formazione e dell’allenatore.
L’ho fatto solo in un’occasione proprio perché era una cosa talmente PALESE che proprio non sono riuscito a trattenermi. Capirete che vivendo in un paese come l’Italia dove TUTTO è politica e la campagna elettorale non finisce praticamente mai, l’argomento diventa un filino noioso e pesantuccio.
Ora però è accaduto qualcosa: È morto Giulio Andreotti e, si sa, questo è l’evento mediatico del momento. Mentre il paese si divide tra chi lo esalta come un grande statista e chi stappa la bottiglia di prosecco, su internet impazzano tutti i memorabilia di colui che ormai è destinato a diventare una specie di action-figure della politica italiana.
Oltre al solito Andrea Pazienza (che Dio l’abbia in gloria SEMPRE) riesumato per l’occasione con le sue poche vignette sul gobbetto, molti altri si sono sbizzarriti nel satireggiare il trapasso del più grande banco di memoria CRIPTATO della storia politica italiana.
Tra questi c’è Franco Portinari che dal suo blog PORTOS COMIC spedisce cartoline molto divertenti tipo quella in testata e questa qui sotto:

Invito i naviganti a darci un’occhiata perché potrebbero trovarci cose molto interessanti e, soprattutto, divertenti.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *