Roba Da Intenditori : Ralph Supermaxieroe in sala giochi

Era il 1983 quando nel decimo episodio della terza stagione di Ralph Supermaxieroe intitolato “Maghi e Stregoni” il nostro eroe fa il suo ingresso in una sala giochi per sfidare un vero monstercade. Un cabinato di Tempest(Atari) con il pannello di controllo di Scramble(Konami) che permette di giocare ad Advanced Dungeons and Dragons:Cloudy Mountain per Intellivision.
Perché accade questo? Esiste davvero una tale Chimera video ludica?
È più semplice di quanto si pensi. Assolutamente NO.
Per non pagare le royalties ad Atari per il suo Tempest, i produttori preferirono creare in sala montaggio questo mostro strano in modo che non fosse né facilmente identificabile né materialmente fattibile.
Il cabinato strutturato in quel modo, infatti, non esiste. La partita di Ralph è solo il frutto di un abile montaggio di diverse sequenze operato in post-produzione.
Grazie a una segnalazione della inarrestabile Catherine DeSpira(Retrobitch) ho potuto recuperare la parte dell’episodio incriminata nella sua versione italiana. L’ho postata qui sotto. Godetevela.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

1 Response

  1. Marco ha detto:

    “Per non pagare le royalties ad Atari”
    Direi anche che AD&D Cloudy Mountain è molto più pertinente con l’argomento della puntata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *