I laser games e noi che spendevamo fior di monete per vedere il lieto fine