Tagged: doom

0

Una buona DOOMenica a tutti: [Podcast] Speciale DOOM 2016

I Cugini Del Terribile Podcast e03 s01 – Speciale DOOM 2016   Di quando I Cugini Del Terribile e I Bit-elloni si misero a contare i morti in tutti i giochi di sparare che contano. Puntata dedicata alla storia di DOOM e alle sue varie declinazioni fino all’ultimo episodio di quest’anno. Conducono Simone Guidi ed Emiliano Buttarelli. Ospiti in studio Starfox Mulder e Bionic Cummenda del blog de I BIT-ELLONI.

2

I Cugini Del Terribile e3 s1 TEASER – Ludicita’ a corte

  Lo sapevate che sta arrivando un nuovo podcast? Non ve l’avevo detto? Certo che ve l’avevo detto. È quasi pronto e deve parecchia della sua grinta e simpatica verve alla partecipazione de I Bit-elloni. Un tandem, quello tra I CUGINI DEL TERRIBILE e I BIT-ELLONI, che non poteva fare altro che occuparsi dell’avvento di DOOM in tutte le sue forme, passate e presenti.

0

DOOM 2016 : lo specialone in attesa del podcast coi Bit-elloni

Dichiarazione d’intenti: DOOM è, senza alcun margine di errore, un videogioco fatto da metallari fulminati con l’esoterismo e Dangeons & Dragons. DOOM è, senza ombra di dubbio, un videogioco destinato a un giocatore che, anche se non lo mostra esplicitamente, porta dentro di sé un piccolo fanciullino rigorosamente metallaro e anche un po’ esoterico. Per apprezzare per bene DOOM dovete per forza amare il metallo. Per gustarlo a fondo, in gioventù dovete aver crocifisso almeno una lucertola nel campo accanto casa. Per divertirvi quanto si sono divertiti i suoi creatori a programmarlo dovete aver fatto almeno una campagna a D&D...

2

Masters Of Doom : ovvero come due ragazzi hanno creato un impero e trasformato la cultura pop

«Io non sono pazzo, mia madre mi ha fatto controllare!» Lo disse il dottor Sheldon Cooper in non so quale puntata di The Big Bang Theory, durante una delle prime stagioni, quando la serie era ancora una cosa nerd figa che la capivano in due, e non quella commediola degli equivoci american-popolare che piace a tutti adesso. «Io non sono pazzo, mia madre mi ha fatto controllare!» era l’esclamazione perfetta per quelli che, come Sheldon, si trovavano a manifestare gusti, opinioni, e atteggiamenti diametralmente opposti a quelli comunemente presi a riferimento, e quindi dovevano, loro malgrado, difendersi dal pubblico ludibrio...

4

Impatto ambientale altissimo: DOOM. Le 13 cose che non sapevi e che forse ne potevi fare anche a meno

Io DOOM me lo ricordo bene perchè: a) Nel 1994 non esisteva PC sulla faccia della terra che non lo avesse installato nella sua versione shareware; b) quell’anno ero a Piombino a fare l’obiettore di coscienza. Se vi state chiedendo cosa possa avere a che fare DOOM con dei mentecatti capelloni che obiettavano guidando ambulanze piuttosto che con un gruppo di esaltatatissimi parà della Folgore, beh, è presto detto: LA CAMERATA. Nella nostra camerata di 8 personaggi discutibili c’era un carrarino programmatore che, nonostante fosse carrarino, restava pur sempre un programmatore, e per questo si era portato dietro il suo COMPUTER....

0

Piu’ brutto era difficile: Il primo e unico(menomale) fumetto di DOOM

C’è che cerchi notizie sull’imminente DOOM 4 e te ne vai in giro sull’internet. C’è che per caso vai a finire su questo fan-sito QUI e scopri una delle cose più raccapriccianti mai concepite da mente umana. Esiste un fumetto basato sul videogioco DOOM della Id Software, e fino a qui va bene. Voglio dire, esiste anche quello di CARMAGEDDON e prima o poi lo recensirai, dov’è la novità? Il problema è che del fumetto di DOOM ne fecero un solo unico numero e lo distribuirono alle convention di gaming, ecco dove sta il problema. LO DISTRIBUIRONO! Sì perchè questo...