Tagged: missile command

2

LA TEMPESTA PERFETTA : breve compendio ad ATARI TEMPEST in vista del film tratto da Ready Player One

Devo dire che registrare trasmissioni radiofoniche per Atom Radio è più scomodo di quanto pensassi – lo studio è piccolo, buio, senza aria condizionata, e il frigorifero è sempre vuoto.  Allora per tirarmi su di morale ho inforcato la Harley, riempito le bisacce di fumo, e solcato le lunghissime autostrade americane talmente a manetta che sono tornato indietro nel tempo, arrivando a Sunnyvale, California, dove si trovava Atari nel 1980. Proprio lì, una volta piantato il cavalletto, realizzo che l’innovativo videogioco TEMPEST di Atari è un tassallo fondamentale nella trama di Ready Player One, il romanzo di Ernest Cline, ed...

0

Pane, amore e fantasia: Quando le Atari box art erano opere d’arte

Alla fine degli anni ’70, il concetto di videogioco casalingo giocabile sul televisore di casa era ancora allo stadio pupale. I produttori di videogiochi non potevano puntare su accattivanti screenshot come adesso, tantomeno potevano mostrare dei trailer, altrimenti tutto il mondo, e in particolari i loro clienti ragazzini, si sarebbero accorti che quell’accozzaglia di pixel squadrati aveva l’assurda pretesa di essere lo stesso gioco in cui infilavano tonnellate di monetine in sala giochi. A quel tempo, i produttori di giochi casalinghi avevano poco da stare allegri. Compressi tra le enormi limitazioni dell’hardware a disposizione e i continui progressi delle macchine...

2

L’Easter Egg di Missile Command: Anche quelli di Youtube sono dei fottuti geni

Era già successo con GOOGLE e BREAKOUT, e adesso anche i colleghi di YOUTUBE ci provano con MISSILE COMMAND. Come parte delle celebrazioni della settimana Geek  di YouTube, un ovetto di Pasqua è stato implementato sul sito e adesso ogni video ha una sua versione giocabile di Missile Command. Tutto quello che dovete fare è andare su un qualsiasi video di YouTube, cliccare in un posto a scelta dell’area bianca e digitare il numero “1980”. Improvvisamente toccherà a voi difendere il video che state guardando dagli attacchi in arrivo. Non è un fake. Si può perdere! Quindi assicuratevi di giocare...