Sledgehammer e una modesta quanto sacrosanta celebrazione di Peter Gabriel