Tagged: Superman

0

John Williams : Le 12 migliori colonne sonore da ascoltare prima di liberare il virus T

L’ 8 febbraio del prossimo anno il leggendario compositore John Williams compirà 87 anni. Williams non è un musicista qualsiasi, ha scritto moltissime colonne sonore per film che sono entrati di prepotenza nella storia del cinema degli ultimi 40 anni, ed è stato nominato per il premio Oscar giusto quest’anno, musicando quella bellissima ciofeca che è Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Williams, che ad oggi ha già vinto cinque premi Oscar per la miglior colonna sonora, detiene anche il record di compositore più nominato nella storia dalla Accademy Awards con ben 51 nominations. Insomma, non è esattamente l’ultimo arrivato e...

0

Superman vaffanculo: Breve prontuario al naufragio di “Superman Lives!”

Ho visto “L’uomo d’acciaio” e sono riuscito anche a rimanere sveglio fino alla fine, credo di meritarmi un premio per questo. Anche Maurizio ha visto “L’uomo d’acciaio” e la pensa come me, anzi, Maurizio, da fine osservatore della cinematografia moderna e quotato critico dell’accademy Broccolino quale è, ha sintetizzato la sua opinione a riguardo con la seguente frase: “Ah Simò. È già passata un’ora e qui ancora non si mena nessuno“. HA RAGIONE ORCOZIO! Ha ragione da vendere. “L’uomo d’acciaio” è bromuro hollywoodiano, è un dirompente testicolare che levati. Però ha incassato più di mezzo miliardo di paperdollari, e allora...

0

Superman – Man of Steel: L’eterna lotta tra la Marvel e la DC

  E qui le cose cominciano a farsi serie. Più lo guardo questo nuovo Superman, più lo trovo decisamente affascinante. Certo, l’ultima volta che ho provato questa sensazione poi sono andato a vedere TRON LEGACY e ci sono rimasto male per tipo UN MESE, però stavolta mi sento che le cose andranno in maniera diversa. A parte Zack Snyder e le sue moviolone feroci, alla sceneggiatura c’è il fratellino di mister Batman, Jonathan Nolan, fiancheggiato da quel gran trafficone di David Goyer che, a parte i tatuaggi infiniti, ha reputazione di essere uno che ci capisce (tanto poi si fa...