Tagged: wargames

7

Era meglio il libro : la lista definitiva di tutte le citazioni in Ready Player One

Avete capito che mi è piaciuto Ready Player One? No??? Si tratta di quel libro scritto da Ernest ClinAHAHAHAHA – No. Vabbè, niente, volevo iniziare con una vena umoristica. Lo so, lo so. È un mese intero che lo tiro in ballo con il pretesto dei videogiochi e vi pigio i maroni nel pestello. Il punto è che c’è un bel po’ di cose da dire. Il film ancora non lo abbiamo visto ma a giudicare dai trailer potrebbe essere benissimo una merda. Ci sono le astronavi, i robottoni, i videogiochi arcade, la DeLorean, i supertizi e i laser. Bello...

0

Sempre insieme, eternamente divisi : Ladyhawke

Nei primi anni ’80, i film fantastici di cappa e spada godono di un discreto successo. Hollywood si dà un bel po’ da fare in quel senso, e tutti ci ricordiamo di Conan Il Barbaro nel 1982, e Krull nel 1983, tanto per citare due dei numerosi titoli. Senza contare che anche noi italiani facciamo uscire in sala la consueta marea di pellicole fotocopia a basso budget che cavalcano l’onda e contribuiscono a prolungare il fenomeno. Ma quando non sono gli italiani a produrli o interpretarli, quei film vengono spesso girati qui da noi, nei nostri posti belli (che ne...

0

Non ho paura dei computer, ma della loro eventuale mancanza : Atari Club Med

Ultimamente mi è capitato di scrivere diversi articoli sulla mai abbastanza compianta Atari, di seguirla nelle sue evoluzioni più del normale, e devo dire che per una volta che azzecca qualcosa di vagamente divertente (vedi Atari Box), ce ne sono altre tre che ti fanno rimpiangere il fatto che non sia più quella dei bei tempi andati. Seriamente! Questa cosa mi fa incazzare. Capisco che gli anni sono passati e Nintendo was the new, e Sony IS the new, però, Atari era davvero una società che si prestava a iniziative rivoluzionarie, spesso senza senso, è vero, però osava. E tra...

10

Gli effetti di WarGames sulla gente : I Ragazzi Del Computer

Sarò sincero. Prima di cominciare a martoriare la tastiera risponderò alla vostra più ficcante domanda: «Simone, perché parli de ” I Ragazzi del Computer “?» Vi posso dare tre risposte: 1) Perché è una serie a sfondo informatico e videogiocoso che fa bene squadra con tutta quella sfilza di filmetti ai quali ho dedicato una sezione apposta. 2) Perché è uno di quei prodotti cheesy anni ’80 che ci riporta indietro agli anni della cuccagna e della lobotomia informatica in cui con un semplice micro-computer si poteva spazzar via la razza umana dalla terra. 3) Perché l’ha chiesto Luca, uno...

0

Tenere botta dopo i trent’anni : TUONO BLU

Allora c’è questo film che m’è rimasto impresso nella memoria. Si intitola TUONO BLU ed è di un grandissimo che durante gli anni ’80 ha esploso le sue migliori cartucce: John Badham. Come chi? Dai, cazzo, il regista de La Febbre del Sabato Sera, War Games, e Corto Circuito. Ve lo ricordate? Dopo gli sfavillanti eighty, John è invecchiato male. Ha fatto delle cose brutte al cinema di cui probabilmente si pente e adesso è finito a fare i telefilm, per giunta brutti anche quelli. Ma io non sono qui per giudicare la carriera artistica di John Badham, sono qui...

2

Estirpare la piaga dei film brutti : Wargames 2 Il Codice Della Paura

Dunque, chiariamoci, ritengo che “WarGames – Giochi di Guerra” sia il film secchione per eccellenza. Pochi film sono riusciti a ritrarre l’immagine del nerd anni ’80 come ha fatto lui, e altrettanti pochi ci hanno insegnato cosa si poteva fare con un computer in quei tempi dove quasi nessuno ne aveva uno in casa. Ora tu, lettore, potresti pensare: « Ehi amico, ma questo non è l’originale! Questo ha un titolo con un numero davanti e un suffisso diverso, WarGames 2 Il Codice Della Paura !» Ecco, prima di tutto io non sono tuo amico. In secondo luogo, sì, è...

2

Wargames Giochi di guerra: Autoidentificazione selvaggia e il gioco della Coleco

Nel 1983, il film Wargames Giochi Di Guerra non è stato semplicemente un film, è stato un SEGNO. Un segnale ben preciso che autorizzava qualsiasi sedicenne che si intendesse di nuove tecnologie a nuclearizzare l’intero pianeta e sterminare la razza umana. I ragazzetti come me ci andarono a nozze e uscirono dal cinema belli pompati, tipo come facevano gli immigrati italiani in america quando uscivano da vedere “Rocky”. Ovviamente noi avevamo già studiato la lezione ed eravamo preparati, avevamo già i nostri bei computerini a casa, sissì,  ma era un dato di fatto che con un Commodore 64 o un...