Tagged: williams electronics

0

PIUME DI STRUZZO : breve compendio a JOUST in vista del film tratto da Ready Player One

Succede che mi vada a rileggere i vecchi articoli e spesso (non sempre, per fortuna) ci trovi dentro parecchi motivi di insoddisfazione. Vuoi gli errori grammaticali, vuoi gli svarioni lessicali, vuoi questa ceppa di minchia; alla fine questi scritti mi lasciano l’amaro in bocca, tipo come andare a vedere Gli Ultimi Jedi, per dire. Solitamente cerco di intervenire correggendo al volo, apportando modifiche qua e là e tutto si risolve, ma, oh, con questo articolo dedicato a Joust di Williams Electronics non c’è proprio stato verso. Mai come adesso, e soprattutto dopo che mi sono andato a rileggere per la...

2

Sono un bagnino dentro: il podcast dei Bit-elloni su DEFENDER

Carissimi corridori, lo specialissimo blog sul quale state navigando è ansioso di presentarvi la sua ultima novità del mese: LE FERIE ESTIVE! Ebbene sì, penso di meritarmele, dopo aver recensito filmacci vecchi e nuovi, dopo aver fatto podcast di retrogaming e novità videoludiche, dopo avervi reso partecipi delle cose che penso e delle quali (giustamente) a voi non frega assolutamente un cazzo, vado in ferie. Godetevi l’estate se potete, ci rileggiamo a fine mese, forse anche prima se mi gira bene. Si riparte più freschi e tonici che mai. Ma ora, prima di staccare la spina, il vostro bagnino del...

0

Mi si e’ spezzato il cuore 5 minuti ripensando a DEFENDER : tutto quello che non sapevi

Negli anni ottanta ho passato tanto tempo in sala giochi, sapete? Non fu facile per me, ma soprattutto non fu facile per LORO. Loro che mi vedevano uscire di casa per infilarmi lì dentro parecchie ore al giorno, di quasi tutti i giorni delle settimane dei mesi degli anni della mia gioventù. Loro che non riuscivano a capire cosa ci fosse di così attraente nell’inseguire accozzaglie di pixels colorati con tanta determinazione. Loro che il fumo se lo compravano da un’altra parte e non avevano bisogno di andare in sala giochi, appunto. Poi quell’epoca passò e io e i videogiochi...

0

Pensavo fosse Jack Kirby invece era un calesse: Le side art del prototipo di Defender

OK, sapete chi è Jack Kirby, vero? Ed evitate di rimanere lì come dei pesci lessi, indecisi se fare gli gnorri andando avanti con la lettura o fare un fulmineo copia/incolla interpellando Google. Beh, se non lo sapete sappiate che dovreste saperlo, cari i miei BABBANI che non siete altro. Jack Kirby è stato uno dei più grandi disegnatori di fumetti del secolo scorso e se è vero che l’imitazione è la forma più sincera di ammirazione, di ammiratori ne ha avuti e ne ha ancora parecchi. Ne ha avuti anche alla Williams Electronics quando sfornarono il prototipo di DEFENDER,...

0

JOUST : L’acquisto della settimana

Dai che alla fine sono entrato nel tunnel anch’io, e visto che di questo mirabolante giochino ne avevo parlato molto bene QUI, alla fine mi sono voluto togliere lo sfizio. Quale maggior piacere ci può essere, per un nostalgico invasato come me, che acquistare un bene di consumo emozionale alla modica cifra di 14 euri da un tizio inglese su ebay? Adesso vado subito a giocarmelo con un bel piatto di fave e un buon Chianti.