THE BLUES BROTHERS – IL PODCAST

TEMPO DI LETTURA: 1 minuto

È impossibile che alla gente non piacciano più i film così, è come dire che non piace più la pizza! Una volta era diverso. Una volta c’erano film come The Blues Brothers, che piazzavano scene d’inseguimento con decine e decine di automobili lanciate a 180 all’ora per le strade di Chicago, decine e decine di automobili che sfrecciavano e cappottavano all’interno di un centro commerciale. Era tutto troppo bello. Giocava a favore il fatto che chi stavano inseguendo era in missione per conto di Dio, oppure, strafatto di cocaina.
Nuovo esperimento per il cugino terribile: un podcast cinematografico con inserti audio direttamente dal film. Fatemi sapere se vi piace. Semmai continuo.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *