Il progetto Gesu’ e tutto il tempo che gli dedico

viral2C’è che ultimamente non hai più tempo per fare niente. C’è che, come diceva il buon governatore del Minesota, non hai più tempo neanche per sanguinare. E allora sapete che c’è? C’è che tagliamo la testa al toro e parliamo del fantomatico Progetto Gesù. E che diavolo è il progetto Gesù? Rullo di tamburi, fiato sospeso…
I pochi fruitori del blog avranno avuto almeno il SENTORE che al sottoscritto piacciono parecchio i retrogiochi. Si, insomma, piace tanto giocare ai videogiochi (da) VECCHI. Quelli tutti pixellosi e con i suonini che fanno biro-biro in maniera costante e ossessiva. Gli piacciono talmente tanto questi giochi che è anche redattore/amministratore di un blog che si chiama THE RETROGAMES MACHINE (o RGM) che parla, indovinate un po’…MA DI VIDEOGIOCHI VECCHI NO?! (mi tocca spiegarvi tutto, mi tocca).

viral3Oltre ai videogiochi vecchi, RGM, soprattutto sulla sua pagina facebook, è un concentrato di manie (e maniaci), tormentoni, momenti amarcord, fissazioni sceme, cose di giovani vecchi e tanto altro che riguardano i videogiochi di quegli anni là.
Proprio nell’ambito di RGM prende forma il progetto Gesù, che si chiama così perchè oltre ad avere un carattere apparentemente blasfemo, presenta parecchi punti in comune con le vicende personali del messia, tipo che so, che a un certo punto è MORTO per poi risorgere.
Dice: Ma l’ha fatto anche Superman e millemila altri supereroi. Certo, è vero. Però nominarlo PROGETTO SUPERMAN non avrebbe avuto lo stesso impatto emotivo di averlo chiamato Progetto Gesù.(scusate tanto eh?!)

viral4Comunque sappiate che il primo di dicembre accadrà qualcosa di grosso. Qualcosa di storicamente rilevante. Si, lo so. Vi chiederete il perchè di tutto questo mistero. Proprio perchè questo è il Progetto Gesù dovrete aver fede e aspettare dicembre, che se non mi trovano morto avvinghiato al PC prima, ne vedrete delle belle.

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *