Mi indispone la mancanza del NOS: il trailer di STAR TREK BEYOND

TEMPO DI LETTURA: < 1 minuto
moto

Sì, ma prima spiegatemi questo

È incredibile come l’attesa per un film si trasformi di colpo in vaga preoccupazione quando vedi scene come questa. C’è qualcuno, presumibilmente il capitano Kirk, che sta facendo le penne col KTM…Nel futuro…Su un altro pianeta…In un film di Star Trek.
Che si può dire a un trailer così?
C’è tutto. C’è DI tutto.
Ci spoilerano che l’Enterprise verrà distrutta, qui, nel terzo film dell’universo alternativo così come accadde nel terzo film della saga originale. Ci dicono che sarà più un Survival movie che altro, con tutto l’equipaggio precipitato su un pianeta sconosciuto e ostile. Ci rifanno ascoltare SABOTAGE dei Beastie Boys ESATTAMENTE come fecero per il trailer del primo film di Geigei. Ci sono le battutine di punzecchiatura tra gli ufficiali di plancia, ci sono gli scoppi grossi che scoppiano bene ammodo, spacconismi (moderati), teletrasporto a strafottere, tante botte da prendere e da dare, e poi via, si vola sul KTM.
Vi aspettavate qualcosa di diverso dal regista di ben 4 film di Fast and Furious? E pensate che siamo appena all’inizio della missione quinquennale.
A voi il nuovo trailer di STAR TREK BEYOND (good and evil)

Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arriva su un cargo battente bandiera liberiana e si installa nel posto più vicino al distributore di merendine. Nel suo passato più o meno recente ci sono progetti multimediali falliti in collaborazione con Makkox, progetti multimediali falliti in collaborazione con falliti, tre libri scritti in collaborazione con se stesso ma non ancora falliti. Atariano della prima ora, gli piace molto giocare ai giochini vecchi e nuovi. Tutte le notti guarda le stelle e aspetta che arrivino gli UFO.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *