Buoni propositi dopo le vacanze: Una Trasmissione Di Nerda

Sono indiscutibilmente stupefatto. L’altro giorno sono lì a casa di Starfox Mulder e lui mi mostra tutte le foto che ha fatto nel suo recente viaggio in Giappone:  «Vedi qui? È quando ci siamo arrampicati sulla cima del monte Fuji. E questo? Vedi? Qui è quando abbiamo pranzato al ristorante della Square-Enix».  Starfox mi racconta di quanto è fica Tokyo mentre i cubetti nei nostri calici tintinnano galleggiando in un ottimo scotch scozzese e sul giradischi suona un vecchio disco di Renato Carosone.
Affascinante, vero? Io e Starfox di nuovo insieme, come ai vecchi tempi. Stento a crederci. «… poi, oh, è venuto questo tipo vestito di nero e ha cominciato a spingerci nella metro strapiena. E chi sei? Gli ho detto. Un ninja? Ahahaha…» continua a raccontare Starfox. « Devi andare a Tokyo Simone, non puoi capire. È troppo bello. È il paradiso dei Nerd! » Annuisco bonariamente mentre mi ritrovo troppo spesso a fissare la porta d’ingresso a causa dei mobili Feng Shui. Cerco di capire di che colore sono le pareti ma non distinguo chiaramente dove finisce il beige e inizia il marrone. Forse ho bevuto troppo. « Da urlo, Simo. Ci siamo divertiti quasi più di quando si facevano le trasmissioni in radio con I Cugini Del Terribile… ». Ed è lì che realizzo. È lì che sento un fremito nella forza. «Cosa hai detto, scusa?», chiedo. «No, dicevo che ci siamo divertiti tantissimo. Quasi più di quando si facevano le trasmissioni in radio insieme».  «RADIO?! HAI DETTO RADIO? CAZZO, CHE GIORNO È OGGI? MUOVITI CHE DOBBIAMO ANDARE DA QUELLI DI ATOM RADIO!».

Allora sfodero lo smartphone per scoprire che è già il 20 Agosto e noi non abbiamo fatto praticamente un cazzo. NIENTE! Niente sigla, niente copertine, niente programmazione, NIENTE. Controllo una seconda volta il telefono per accertarmi che la data sia proprio quella. Sì, cazzo. È lunedì 20 agosto 2018 e siamo nella merda. Non c’è tempo da perdere: avvinghio Starfox in un abbraccio virile e insieme ci gettiamo dal terrazzo. Sfondando la porta a vetri cadiamo direttamente sul tetto della mia automobile. L’impatto fa esplodere i cristalli e mi lussa la spalla infliggendomi un dolore tremendo. Vengono giù tutti santi del paradiso a chiedermi come sto ma non me ne preoccupo. Starfox me la rimette a posto con un violento calcione. Stavolta è la Madonna che mi appare regalandomi un grossissimo like. Stringo i denti e mi metto alla guida. È una corsa contro il tempo ma non possiamo fallire. Parliamo di Atom Radio, ragazzi. La web radio che ha dato l’opportunità a I Cugini Del Terribile di crescere e maturare. La radio che trasmette il DISCOPORNO di Mr.Churro e Joe Flanger. La radio del metallo rovente di THIS FUCKIN’ NOISE e degli immortali BEATLES in EIGHT DAYS A WEEK. La web radio che non trova eguali nella storia delle web radio. Atom Radio, cazzo.

Andiamo da Atom Radio
 

Tengo il volante con una mano sola perché Starfox mi sta mettendo il braccio al collo improvvisando un bendaggio dopo aver tagliato la cintura di sicurezza. Riesco a sopportare meglio il dolore stringendo l’accendisigari tra i denti. «Simo, ma perché stai correndo come un pazzo? » chiede Starfox mentre ripone il suo coltellaccio multiuso. «Possiamo sempre telefonare, mandare un’email, whatsapparli, skyparli. Perché corri? Perché? » Mi guarda come se fossi pazzo, ma io me ne infischio e premo a tavoletta sull’acceleratore. Semino due volanti della municipale che tentano di fermarmi e trovo una scorciatoia passando in mezzo a un mercato affollato. Cinque minuti dopo raggiungiamo la sede di Atom Radio. Fregacazzo del parcheggio: lasciamo la macchina in mezzo alla strada con le portiere aperte. Io e Starfox sembriamo due volocisti in sprint quando precipitiamo dentro l’ascensore con un tonfo tanto forte da farlo oscillare nella tromba. Mentre le porte scorrevoli si chiudono mille pensieri affollano la mente: «Riuscirò lo stesso ad aggiornare il blog ogni lunedì? Ce la faremo a consegnare una puntata a settimana? Quanto tempo dureremo tutti insieme prima di cominciare a scannarci? » Starfox intanto controlla se ci sono telecamere nascoste. Boh, strano. Non ce ne sono. Saranno tutte all’ingresso. Siamo davanti alla porta un minuto esatto dopo.
Ci apre Daniele Massimi. Indossa una maglia psichedelica e un paio di boxer di Star Wars. La sua folta barba trasuda saggezza e severità. «Simone, cosa ci fai qui?»

Che ci fai qui, Simone?
 

«Boss» dico inginocchiandomi al suo cospetto e spedendo un’occhiataccia a Starfox affinché faccia lo stesso. «Ci siamo fatti strada a colpi di karate pur di raggiungerti. Siamo qui per dirti umilmente che da Settembre ci sarà UNA TRASMISSIONE DI NERDA».  Daniele trae un grosso sospiro e il suo sguardo esprime una profonda compassione. «Ma non ce n’era bisogno, ragazzi. Potevate telefonarmi o mandarmi un messaggino su whatsapp!»  Io lo fisso per qualche secondo e poi esplodo in un pianto silenzioso con la testa tra le mani, un po’ per il dolore alla spalla, un po’ perché Starfox mi dà giustamente del coglione.

Resta il fatto che UNA TRASMISSIONE DI NERDA sarà una figata.
Da settembre su Atom Radio, sarà una trasmissione che ripartirà dal discorso aperto con I Cugini Del Terribile arricchendosi della partecipazione de I Bit-Elloni, e vorrebbe alzare ancora di più l’asticella. Una trasmissione che riscriverà il concetto di retrogames con una particolare attenzione per ciò che di nerd ci propina oggi il cinema, la televisione, e tutto quanto di collaterale possa esistere. Cosa volete di più?
«Mah, senti, io vorrei un occhio attento ai retrogiochi misto alla capacità di esaltare l’ascoltatore con i giochi moderni senza perdere di vista le numerose produzioni indie e le iniziative degli amatori/collezionisti organizzate sul territorio». Ce l’abbiamo!
« Allora, oltre a questo, vorrei anche un’analisi dei cinecomics Marvel/DC che faccia da contraltare alla saga di Star Wars e riesca ad essere sempre concentrata sulle produzioni nerd extra Disney oltre che su tutti gli altri media in streaming». Abbiamo anche quello! Guardi, signora mia, addirittura nella dichiarazione di intenti c’è un’esplicito riferimento alla musica rock più o meno pesante e ai cartoni animati giapponesi. Vede? Proprio qui, in grassetto, guardi.
«Oddio, ma allora c’è tutto quello che ci deve essere… C’è per caso anche una latente quanto strisciante sudditanza verso Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger? Non mi dica! Ma veramente?! Ma è pazzesco!».
Certo che è pazzesco. È UNA TRASMISSIONE DI NERDA! Da Settembre su Atom Radio.
Ah. Il blogghino va in ferie. Buone vacanze.

Questa voce è stata pubblicata in Podcast e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Buoni propositi dopo le vacanze: Una Trasmissione Di Nerda

  1. Lorenzo scrive:

    Bene! Ascolterò senz’altro. Grazie per il libro e buone vacanze 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *